Giovanni Puzzo

 

PUZZO GIOVANNI > INSEGNANTE DI MODERN JAZZ E CONTEMPORANEO
 
Comincia il suo percorso con il moderno presso Axe Modern Jazz School di Pistoia partecipando a molti stage e concorsi; pur non avendo una formazione classica frequenta il Centro Arte Danza diretto da Loris Gai e lì comprende l'importanza di una forte base classica per la formazione di un danzatore, esperienza che lo aiuterà nella formazione dei suoi allievi.

Studia con maestri di spicco quali Matt mattox, Annette Mattox, Geraldine Armostrong,Alene Astié, Anne Marie Porras, Susanne Sentler e Fred Lasserre. A Firenze frequenta vari stage al Balletto di Toscana e al Florence Dance Center tenuti dagli insegnanti Daniel Tinazzi, Mauro Astolfi, Fabrizio Monteverde e altri.

Durante le sue esperienze come danzatore scopre quasi subito la sua passione per l'insegnamento che lo porta a fondare la scuola Obiettivo Danza con Anna Del Vecchio insegnante di classico : é il connubio perfetto che lo aiuterà a vincere diversi conocorsi nazionali ed internazionali e farsi notare alle più importanti manifestazioni italiane.

Lo stile é basato sulla fluidità di movimento, un giusto utilizzo degli arti per rendere morbido tutto il lavoro a terra e uno studio di coppia che ricerca passaggi privi di staticità ma bensì ricchi di armonioso movimento.
Con la compagnia di musical " La mia compagnia" danza e crea le coreografie di "4 ali" spettacolo ispirato al libro di Jonathan Livingston  "Il gabbiano".
Docente in molti stage a Rimini e Riccione, giudice di Danza in Federazione e dal 2010 docente di contemporaneo alla scuola comunale Mabellini di Pistoia.

Lavora come coreografo in altre scuola come Centro Danza di Carolina Basagni di Arezzo ,PGS Fantasia Firenze diretto da Giannella Senzi ed anche altre realtà di scuole dislocate in Italia.

Ospite spesso come coreografo a numerosi spettacoli nel 2014 crea una coreografia per l'evento Italian Festival dal titolo Legami per 10 danzatori selezionati in varie accademie d'Europa dal Maggio Danza coreografia presentata in Egitto al Cairo.

 

 

seguici anche su Facebook